Stomatite ... infiammazione della cavità orale

stomatite infiammazione boccaCon il termine stomatite si definisce in campo medico un’infiammazione della cavità orale, che può interessare le gengive, la parte interna delle guance, la lingua, tutte le pareti mucoso – muscolari, il palato e le labbra. La medicina moderna indica tra le principali cause della malattia l’azione di batteri, virus o funghi. A questi fattori scatenanti si possono aggiungere la presenza di carie, gengiviti, intossicazioni, malfunzionamento del metabolismo ( disfunzioni ormonali, disordine della flora batterica, problemi immunitari, carenza vitaminica), assunzione di alcuni tipi di farmaci, ingerimento di cibi piccanti, uso di alcool, tabagismo e, naturalmente, scarsa o insufficiente igiene orale .... continua

Ortodonzia ... l'allineamento dentale

ortodonzia dentaleL’importanza di avere un bel sorriso è centrale nell’estetica del volto. La scarsa igiene orale, l’ingiallimento dei denti dovuto a sostanze quali la nicotina contenuta nelle sigarette, non fanno che minare questa estetica. Lo sbiancamento dentale è di certo la cura più adatta all’anomala pigmentazione dello smalto. Esistono però una serie di problemi fisiologici legati a malformazioni e deformazioni genetiche, da combattere con terapie molto più invasive del semplice sbiancamento. Parliamo delle malocclusioni, ovvero dell’errato allineamento delle arcate dentali che impedisce la naturale chiusura del morso. Tali patologie sono estremamente degenerative, e peggiorano l’estetica del sorriso  .... continua

Bruxismo ... digrignamento dei denti

gengivite piorreaLo stress, la vita di tutti i giorni, una tensione nervosa non controllata ed ecco che per scaricare diamo sfogo a tutta una serie di tic e manie, alcuni consci altri non controllati. Anche per ciò che riguarda la bocca e i denti vale questa stessa regola, in particolare nel caso del digrignamento dei denti o bruxismo. Il bruxismo è il manifestarsi di un movimento non finalizzato a nessuno scopo, dovuto alla contrazione della muscolatura della mandibola, il quale può avvenire di giorno ma principalmente avviene di notte. Disturbo abbastanza diffuso nella popolazione, il digrignamento non viene avvertito dalla persona che ne è affetta (se non dai vicini di letto). Esso è un fenomeno che si manifesta  .... continua

Gnatologia ... le funzioni della mandibola

gnatologia leccoLa Gnatologia è una branca dell’Odontoiatria, che studia, sia in senso fisiologico che in senso patologico, le varie funzioni della mandibola, nonché i rapporti tra gli elementi che la compongono, ossia i denti, i mascellari con i relativi muscoli, il sistema nervoso interessato al loro movimento e le articolazioni tempro-mandibolari destre e sinistre. Per funzioni della mandibola intendiamo: - la masticazione, processo mediante il quale il cibo viene frantumato dai denti con l’ausilio di lingua e guance, prima fase della digestione, durante la quale si aumenta l’area superficiale dei cibi e gli enzimi salivari iniziano a scindere i carboidrati degli alimenti;  .... continua

Invisalign ... l'ortodonzia invisibile

invisalign apparecchio invisibileLa terapia odontoiatrica nota con il termine di ortodonzia invisibile permette di "raddrizzare” i denti storti grazie a delle speciali mascherine trasparenti che si provvede a sostituire a mano a mano che i denti si spostano, in genere ogni due o tre settimane. In pratica, la mascherina – abbracciando tutti i denti – va ad esercitare una lieve pressione nella direzione voluta, determinando uno spostamento minimo (pari all’incirca a 0,25 mm). Dopo due o tre settimane si cambia mascherina e si provvede a spostare i denti di un altro quarto di millimetro, fino ad ottenere la posizione ideale. Le innovazioni tecnologiche dell’odontoiatria odierna (come ad esempio l’utilizzo della  .... continua

Parliamo di odontoiatria

Leggi gli articoli presenti in questa sezione o poni direttamente una domanda ai nostri esperti odontoiatri. Ci mettiamo al tuo servizio per capire e risolvere insieme i tuoi problemi dentali.