Invisalign ... l'ortodonzia invisibile

apparecchio invisibileLa terapia odontoiatrica nota con il termine di ortodonzia invisibile permette di "raddrizzare” i denti storti grazie a delle speciali mascherine trasparenti che si provvede a sostituire a mano a mano che i denti si spostano, in genere ogni due o tre settimane.

In pratica, la mascherina – abbracciando tutti i denti – va ad esercitare una lieve pressione nella direzione voluta, determinando uno spostamento minimo (pari all’incirca a 0,25 mm). Dopo due o tre settimane si cambia mascherina e si provvede a spostare i denti di un altro quarto di millimetro, fino ad ottenere la posizione ideale. Le innovazioni tecnologiche dell’odontoiatria odierna (come ad esempio l’utilizzo della tecnologia 3D), unitamente all’esame preliminare effettuato dal dentista sul paziente rende possibile vedere in anticipo quale sarà il risultato finale.

In questa prima fase è anche possibile per il paziente decidere insieme allo specialista eventuali modifiche da apportare al fine di ottenere un risultato finale leggermente differente.

L’ortodonzia invisibile vanta ormai una validità ed efficacia comprovate dalla ricerca scientifica e dal follow-up dei pazienti curati utilizzando questa terapia. L’utilizzo dell’apparecchio invisibile risulta assolutamente indolore e non crea problemi di alcun tipo, nemmeno a livello di dizione (essendo l’apparecchio in questione sottile e totalmente aderenti ai denti). La durata del trattamento con apparecchio invisibile risulta più breve rispetto ai trattamenti tradizionali (non superiore ai 15 mesi). Oltre alla durata, rispetto alle terapie fisse classiche l’apparecchio invisibile presenta altri vantaggi: le terapie ortodontiche fisse tradizionali prevedono l'applicazione di piastrine in porcellana o metalliche sulla superficie esterna dei denti, oppure, in alternativa (nel caso dell'ortodonzia linguale), sulla superficie interna dei denti.

Queste soluzioni risultano, a detta dei pazienti stessi, piuttosto antiestetiche o, nel caso specifico dell’ortodonzia linguale, fastidiose. Gli apparecchi invisibili offrono dunque un’alternativa decisamente più appetibile, sia in termini di estetica che di benessere e comodità. Ulteriore vantaggio offerto dall’utilizzo dell’apparecchio invisibile è la maggiore predisposizione verso di esso, soprattutto in termini di migliore resa estetica, da parte dei giovanissimi. In questo senso, Invisalign teen rappresenta una soluzione ideale, che può essere utilizzata già a partire dagli 11 anni di età. Da quanto detto sopra, se ne deduce che uno dei vantaggi principali dell’ortodonzia invisibile è quello estetico; proprio in quanto “invisibile”, l’apparecchio risulta piacevole da indossare e non crea imbarazzi o disagi quando ci si trova in pubblico.

Altro vantaggio, in questo caso a livello pratico/funzionale, riguarda l’igiene e la masticazione. Durante la pulizia dei denti e quando si mangia è infatti possibile togliere l’apparecchio invisibile senza problemi. L’ortodonzia invisibile è la soluzione ideale per chi ha rinunciato a curare i propri problemi ai denti con l’ortodonzia tradizionale, per motivi legati soprattutto (ma non solo) a ragioni di tipo estetico. L’apparecchio Invisalign permette di restituire un sorriso perfetto senza creare disagi o insicurezze anche durante tutta la durata della terapia.

L'ortodonzia invisibile

Nello studio dentistico del Dr. Edmondo Spagnoli vengono preticate le moderne terapie di ortodonzia invisibile. Scopri i vantaggi di allineare i tuoi denti senza ricorrere ai tradizionali apparecchi fissi!